Tappa a Canicattì per il “Forni a pellet tour”

Altra tappa per il “forni a pellet tour”, l’evento dimostrativo itinerante creato da Polin per far conoscere in modo diretto al cliente il funzionamento di un forno a pellet, la sua qualità di cottura e il grande risparmio che consente di ottenere.
Lo scorso 2 dicembre, alla Preforn di Caniccattì (Agrigento), è giunto numeroso un pubblico di professionisti del settore, che ha affollato la sala dimostrazioni per seguire la presentazione.
Dalla preparazione del prodotto alla cottura, i presenti hanno potuto vedere in tempo reale lo svolgersi di un intero processo produttivo e osservare con i propri occhi la quantità di pellet necessaria per la cottura di un’infornata.
Verificati in prima persona i reali consumi del forno a pellet Polin, ciò che ha colpito tutti è stata l’entità del risparmio possibile che, conti alla mano, può spingersi fino al 70% rispetto agli altri tipi di combustibile.
Naturalmente una volta sfornato il prodotto è stato possibile anche gustare la qualità di una cottura perfetta.
I forni a pellet hanno suscitato molto interesse anche per l’aspetto ecologico visto che l’alimentazione a pellet consente un abbattimento delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Appuntamento alla prossima tappa.